Patenti di guida

Offrimao servizi per il conseguimento delle patenti auto, moto e superiori, utilizzando metodi innovativi e all’avanguardia.

Patentino Ciclomotore
Età minima:
14 anni

Veicoli che si possono guidare:

Ciclomotori a due-tre-quattro ruote, di cilindrata fino a 50 cm3 e con velocità massima di 45 km/h. Per i quadricicli la massa a vuoto può essere massimo 425 kg

Patente A1 – A2 – A

Età minima:
16 anni

Veicoli che si possono guidare:

Ciclomotori – Motocicli con cilindrata massima 125 cc con o senza sidecar, di una potenza nominale massima di 11 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg – Tricicli fino a 15 kw – Macchine agricole nei limiti di sagoma e massa dei motoveicoli

Età minima:
18 anni

Veicoli che si possono guidare:

Ciclomotori – Motocicli con o senza sidecar, di una potenza non superiore a 35 kW e con un rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg – Tricicli fino a 15 kw (a meno che non si hanno 21 anni) – Macchine agricole nei limiti di sagoma e di massa dei motoveicoli.

Età minima:
24 anni (a meno che non si è in possesso della patente cat A2 da almeno 2 anni)

Veicoli che si possono guidare:

Ciclomotori – Motociclo con o senza sidecar, di qualsiasi potenza – Tricicli fino a 15 kw 8° (a meno che non si hanno 21 anni compiuti) – Macchine agricole nei limiti di sagoma e di massa dei motoveicoli

Patente B1 – B – BE cod 96 – BE

Età minima:
16 anni

Veicoli che si possono guidare:

Ciclomotori – quadricicli non leggeri

Età minima:
18 anni

Veicoli che si possono guidare:
Ciclomotori – solo in Italia tricicli fino a 15 kw e motocicli fino a 125 cc e 11 kw di potenza – quadricicli – autoveicoli fino a 3,5 tonnellate che non trasportino più di 9 persone compreso il conducente.

Un insieme composto da un veicolo fino a 3,5 t e un rimorchio non leggero a condizione che il complesso non ecceda i 4250 kg

Un insieme composto da un veicolo fino a 3,5 t e un rimorchio con una massa complessiva del complesso superiore a 4250 kg ed inferiore ai 7000 kg

Patente C

Età minima:
18 anni

Veicoli che si possono guidare:

  • veicoli della categoria B
  • autoveicoli per trasporto di cose (e non di persone, sono dunque esclusi gli autobus) aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, anche trainanti un rimorchio leggero (fino ai 21 anni,
  • veicoli che non superano 7,5 t)
    macchine operatrici eccezionali.
Patente D

Età minima:
21 anni

Veicoli che si possono guidare:

  • veicoli della categoria B;
  • autoveicoli per trasporto di persone (autobus e filobus) con numero di posti totali superiore a 9 ad uso proprio, anche trainanti un rimorchio leggero.
Certificati di Abilitazione Professionale
I certificati KA e KB sono CAP (Certificati di Abilitazione Professionale) obbligatori rispettivamente per la guida professionale di motoveicoli e autovetture.

Più precisamente:

il KA è richiesto per la guida di motoveicoli di massa complessiva fino 1,3 t adibiti a servizio pubblico di piazza o noleggio con conducente, ed è associato alla patente A;
il KB è richiesto per la guida di taxi, autovetture e motoveicoli (oltre 1,3 t) da noleggio con conducente, ed è associato alla patente B.

Professionalita’

Grazie alla pluriennale esperienza maturata nel settore, all’altissima professionalità, alla cortesia e agli ambienti moderni e confortevoli, vantiamo un elevato numero di allievi nonchè un’altissima percentuale di patentati. L’autoscuola, grazie al totale rispetto delle vigenti disposizioni del Ministero dei Trasporti, all’avanzata tecnologia informatica messa disposizione degli allievi ed all’eccellente preparazione degli istruttori ed insegnanti, garantisce ai suoi iscritti la certezza che la patente di guida sarà al più presto conseguita, con un notevole bagaglio di esperienza e di educazione stradale

aula corsi
Lezioni di guida
Solitamente tutti, al momento dell’iscrizione, ci chiedono la stessa cosa: “Quante guide devo fare per superare l’esame della patente B?”. In realtà il numero di guide varia molto da persona a persona, in base alto livello di partenza, alla tua sicurezza o insicurezza al volante, alla tua capacità di mettere subito in pratica i consigli dell’istruttore. Insomma, di guide, se sei già bravo al volante, te ne potrebbero bastare anche cinque (e sono indispensabili, perché l’esame richiede una precisione nella guida che non avremo mai guidando per conto nostro), ma il più delle volte potrebbero anche salire a quindici o anche venti.
Ciò che ti consigliamo è di non prendere appuntamento con l’istruttore in giorni troppo distanti tra loro: l’ideale sarebbe fare tre guide per settimana, in modo da non perdere l’esercizio.

la nostra scuola guida

Offriamo moltissimi Corsi Specializzati, per ogni esigenza con la massima professionalità e passione.
Visita la pagina dedicata a tutti i corsi e i servizi per scoprire tutto su di noi!!

Servizicorsi specializzati